Su di me

Ciao a tutti, mi chiamo Alenn Mujagic (Alennmj). Sono nato a Doboj, in Bosnia ed Erzegovina il 26 maggio 1988.
Quando vivevo in Bosnia mia mamma lavorava come hairstylist e mio padre era un calciatore professionista. Quando avevo 4 anni nel mio paese scoppiò la guerra, i tempi erano duri ma mia madre continuò a lavorare come hairstylist e fu così che, per me, tutto ebbe inizio. A causa della guerra in corso, mia mamma lavorava a casa nostra, in cucina, e ho potuto osservare personalmente come lavorava: posso dire tranquillamente che sia stata lei la fonte della mia ispirazione per diventare hair stylist. Anche nei momenti più duri della nostra vita, lei si accertava che fossimo ben curati e le sarò sempre riconoscente per questo.

Anni dopo arrivò il momento di intraprendere un percorso scolastico e scelsi una scuola per diventare elettricista (ancora oggi mi chiedo perchè l’ho fatto). Quando terminai la scuola all’età di 17 anni, io e la mia famiglia decidemmo di trasferirci in Italia per una vita migliore, e ho continuato a lavorare come elettricista per 4 anni in Italia prima di realizzare di voler chiudere con quel settore.

A 21 anni persi il lavoro e mia madre stava lavorando come hair stylist in un salone molto conosciuto in Italia, chiamato Art Petè, e prima di Natale mi offrì un lavoro stagionale come aiutante nel salone, così da farmi qualche soldo. Non potevo immaginare che, a quel tempo, lei aveva già altri piani per me e per il mio futuro: vide qualcosa in me molto prima che potessi farlo io.

È così che tutto cominciò nel dicembre del 2008. Inizialmente mi opposi all’idea di seguire questa strada, ma sapevo che avrei potuto farcela e accettai la sfida! Senza alcuna esperienza o formazione scolastica fu dura in un primo momento, non sapevo nemmeno come lavare i capelli correttamente. Dopo qualche giorno rimasi particolarmente intrigato dalla creatività, dall’ambizione, dall’abilità artistica coinvolte in questa professione e cominciai a rivedermi in questo mestiere, e non ho più guardato indietro.

È servito molto duro lavoro per dimostrare il mio valore e raggiungere il livello dei miei colleghi, e dimostrare a tutti che potevo farcela! I primi 5 anni ho lavorato come barbiere, occupandomi solo di tagli da uomo, e col passare del tempo il mio amore per l’hair coloring si intensificò, vedevo quanta creatività coinvolgesse e quanto fosse possibile personalizzare un colore su ogni testa, su ogni capello, e questo mi meravigliava. Quando cominciai a tingere non avevo molta esperienza, quindi mentre facevo pratica sui capelli delle persone cominciai anche a ideare le mie tecniche, cercando di capire il modo migliore per ottenere i migliori risultati.

Ci sono stati molti errori all’inizio, ma è così che ho imparato ciò che so oggi, e continuo a crescere e imparare cose nuove ogni giorno. Circa 4 anni fa Instagram cominciò a guadagnare popolarità, specialmente nel mondo dell’hair styling, e mentre crescevo con i clienti, crescevo anche online.

Ho mostrato le mie tecniche e la mia creatività al mondo e ciò non è passato inosservato, e sono così riconoscente per il grande feedback che ho ricevuto negli anni. È bello vedere quante persone da tutto il mondo seguano il mio lavoro. Gli errori che ho fatto sono ciò che mi hanno reso l’uomo e lo stylist che sono oggi e cresco ancora ogni giorno, questo settore mi ha cambiato la vita e mi ha insegnato tantissimo.

Ricordate, se volete raggiungere i vostri obiettivi nella vita, siate sempre pronti a prendere rischi e a uscire dalla vostra comfort zone, il risultato vi sorprenderà e vi prometto che ne varrà sempre la pena!

Alennmj - Alenn Mujagic